cop_val-di-fanes

VAL DI FANES

€18,00

VAL DI FANES
Roberto Ghedina

2018, ©Michael Edizioni – Pagine: 80 – ISBN 978-88-96913-59-8

Questo libro, dedicato alla valle di Fanes, vuole offrire al lettore il piacere di leggere il paesaggio con le fotografie di Roberto Ghedina.
Prezioso il testo scritto da Michele Da Pozzo, direttore del Parco Naturale delle Dolomiti “d’Anpezo”, che ne amplifica la comprensione nelle sue più diverse connotazioni geologiche.
La valle di Fanes collega il territorio ampezzano alla Val Badia e in essa confluiscono altre valli famose, Travenanzes e Ra Vales, a nord di Cortina.
Il tema illustrato è la straordinaria ricchezza paesaggistica, dall’imponente valore naturalistico, di un territorio rimasto intatto e fascinoso, che unisce Cortina a Marebbe.
Questa splendida valle dolomitica è siglata dalla prestigiosa qualifica di Patrimonio dell’Umanità UNESCO: ampia valle carsificata, ricca di sorgenti e cascate, attraversata dall’omonimo torrente, il Rio Fanes, con canyon dalla grande spettacolarità.
Lo stupore nei confronti di queste bellezze naturali è simbolo della bellezza tout court, che in questo volume è assolutamente favorita.

Roberto Ghedina fotografo, nasce a Cortina d’Ampezzo da una famiglia di fotografi, pionieri di quest’arte in tutto l’arco delle Dolomiti. Inizia l’attività giovanissimo, fotografando in bianco & nero con una vecchia macchina a cassetta 13×18.
Ha esposto fino ad oggi in oltre trenta mostre fotografiche personali.
Libri fotografici pubblicati:
Dolomiti Orientali – Luci e trasparenze – I percorsi del silenzio – Incantesimi – Museo a cielo aperto – Il silenzio del deserto – Dolomiti 360° – Le Dolomiti nelle quattro stagioni.

Michele Da Pozzo, nato a Cortina d’Ampezzo. Laureato in Scienze Forestali all’Università di Padova e Guida Naturalistica della Provincia di Belluno. Dal 1991 Direttore del Parco delle Dolomiti d’Ampezzo e tecnico forestale delle Regole d’Ampezzo.
Si occupa da sempre di divulgazione scientifica e naturalistica, nonché di divulgazione escursionistica.
Ha all’attivo una decina di pubblicazioni scientifiche sulla flora e le foreste dolomitiche e una ventina di pubblicazioni in materia di escursionismo, arrampicata e percorsi naturalistici nelle Dolomiti
 

Categoria: .