Racconti del vento del nord

16,50

Francesco Vidotto

2020, ©Michael Edizioni – Pagine: 84 – ISBN 978-88-96913-69-7

Un folletto cercatore che annusa l’amore; una principessa di ghiaccio e neve; un vecchietto arzillo che colora il mondo lanciando arcobaleni…
Queste e altre sono le storie che racconta la voce del vento del nord.
Le porta con sé a lungo, lassù nel cielo freddo e poi le lascia nel bosco, impigliate tra i rami degli abeti alti mentre li attraversa veloce, diretto chissà dove.

Francesco Vidotto nasce nel 1976. Dopo una laurea in Economia e dodici anni di consulenza d’azienda intuisce che il tempo è per lui una ricchezza irrinunciabile. Si ritira a vivere in Cadore, a Tai, tra le Dolomiti.
«Le montagne alte custodiscono le storie e le tengono al riparo dal tempo che passa. Il mio lavoro è quello di restaurarle e riportarle alla luce. Non sono uno scrittore. Più semplicemente un artigiano. I miei attrezzi si chiamano “parole”».

Ha pubblicato: Il selvaggio (Carabba, 2005; Minerva, 2018), Signore delle cime (Carabba 2007), Siro (Minerva 2011, vincitore del premio Cortina d’Ampezzo per la letteratura di montagna 2011 e del premio eLEGGERE LIBeRI di Tione di Trento 2013), Zoe (Minerva 2012), Oceano (Minerva 2014, vincitore nel 2015 del premio letterario nazionale Torre Petrosa e del premio Giuria popolare Latisana), Fabro (Mondadori 2016) e Meraviglia (Mondadori 2017).

http://www.francescovidotto.com


Categoria


Condividi

Privacy Preference Center